Consulenza esistenziale

tempo

Stai vivendo una situazione che ti intimidisce o ti spaventa?

Pensi di avere problemi troppo complessi per riuscire a chiarire da solo tutti gli elementi in gioco e trovare una tua soluzione?

Ti senti dentro un circolo vizioso esistenziale?

Ti sembra di aver smarrito il senso delle cose?

 

Una storia

Myriam Ines incontra Roberta la prima volta perché si era iscritta al corso di Storia del pensiero filosofico presso la Scuola di filosofia di Spazi dell'anima. Se la trova lì alla fine di una delle lezioni e si presentano reciprocamente. Roberta le dice: "Mi siete venuti incontro, una notte ero inquieta, avevo desiderio di cambiamento ma pensavo mi mancassero gli strumenti per affrontare una riflessione seria e allora ho pensato: se almeno avessi studiato filosofia............ E così l'ho digitato su Internet e vi ho trovato. Proprio quello che mi serviva".

Il suo problema è che vorrebbe cambiare lavoro ma non sa veramente in che direzione andare, da chi farsi aiutare, che possibilità reali ci siano per lei, forse dovrebbe essere aiutata "ma non so neanche io da chi...." dice. Myriam Ines le propone un incontro gratuito per approfondire.

Roberta ha 40 anni, è una bella donna, magra, molto curata nell'abbigliamento, nel trucco e nei capelli. Ha uno stile molto alla moda, i tacchi alti e un abito che mette in risalto i suoi punti di forza. Ha un viso dolce e lo sguardo limpido, a tratti un po' malinconico, ma sembra sforzarsi di non mostrarlo. Il lavoro di consulenza esistenziale è cominciato dal tema lavoro ma ha fatto presto a scivolare sul personale perchè, in effetti, la sua crisi è 'sistemica'.

Roberta ha una storia familiare e personale difficile e di sofferenza in cui, come dice "Venivo costantemente messa alla prova, da tutti. Mi sono allenata per anni, quindi, a non rilassarmi mai e a compiacere quelli a cui volevo bene per non perdere il loro affetto". E in effetti, andando avanti negli incontri, l'esplorazione che viene fatta fa emergere che  questo è esattamente lo schema di relazione che ripropone con tutti sul lavoro, nell'amore, ancora in famiglia e con le amicizie a cui tiene. Ora se ne sente logorata. "Sono stanca della vita che faccio e dell'immagine di me che mi sono costruita e che gli altri vedono e apprezzano. Vorrei riuscire a colorare, 'smarginare', ricolorare la mia immagine di me. Riuscire a vedere una me diversa, capire se ho altre possibilità - che sento di avere senza essere capace di vederle - e capire come fare per darmele".

E insieme ci siamo riuscite. Attraverso un percorso di qualche mese, intervallato da un importante momento di volontariato in Africa, Roberta ha completamente cambiato il suo modo di relazionarsi con se stessa, con gli altri, con il lavoro e con il mondo in genere. Ha trovato uno stile personale "jeans e scarpe basse" lo definisce lei. Anche se porta ancora i tacchi, la percezione, a fine percorso, è di una persona molto più autentica e a suo agio nella vita.
Il suo feedback: "Sento di aver fatto un lungo e importante cammino sulla via della scoperta di chi sono veramente e soprattutto di qual è il mio progetto di vita. Ho affrontato sistematicamente e con determinazione molti dei pesi che mi opprimevano per vederli nella loro vera luce e potermene liberare anche attraverso il perdono. Non importa che le persone interessate abbiano compreso quanto mi hanno fatto male, non mi importa che mi chiedano scusa, ciò che mi importa davvero è lasciarle indietro senza né rimpianti né rancori e non farmene più condizionare".

Il contesto

Oggi gli obiettivi a cui tutti, almeno nel mondo occidentale, sembrano puntare - il successo, il denaro, la bellezza e la forma fisica - come pure la vita frenetica che divora uomini e donne, hanno creato un grande disagio e paiono aver contribuito significativamente a sgretolare ogni tradizionale valore rendendo difficile, spesso, poter riconoscere un senso alla vita, propria e degli altri o fare delle scelte cha fanno sentire bene. Abbiamo chiesto a un certo nunero di persone quale pensassero fosse il loro disagio più grande. La maggior parte ci ha risposto - senza distinzioni significative di età o sesso e neanche di condizione economica o sociale e con poche variazioni - "l'insoddisfazione, il non essere mai contenti di quello che si ha o si è raggiunto" o "il sentirsi sovrastati da tutto, confusi e impotenti rispetto alle questioni importanti della vita".

Questo tipo di disagio non è di natura psicologica ma, piuttosto, di carattere esistenziale, ovvero legato alla natura e all'esistenza umana. Per questo abbiamo deciso, anche in virtù della profonda competenza filosofica e di filosofia praticata di alcune delle professioniste di Bottega filosofica, di offrire, all'interno di Spazi dell'anima, un servizio di consulenza esistenziale.

 

La nostra proposta

Quando una situazione intimidisce o spaventa, quando i problemi diventano troppo complessi, quando ci si sente dentro un circolo vizioso, quando il senso delle cose sembra smarrirsi, quando non si riescono a identificare gli elementi in gioco e qualcosa di importante sembra sfuggire, quando non si riesce a fare una scelta, la consulenza esistenziale può essere un approdo per iniziare una nuova esplorazione.

Facendosi guidare dal dialogo – senza proporre, né tantomeno imporre, la propria visione ed eventuali soluzioni – il filosofo accompagna l'interlocutore ad acquisire consapevolezza degli assunti teorici non espliciti e dello scontro tra valori e sentimenti che rendono impossibile prendere in considerazione prospettive alternative che potrebbero condurre a un'elaborazione fruttuosa del problema che vuole affrontare.

Nella consulenza esistenziale, infatti, il filosofo mette al servizio del suo cliente la propria conoscenza filosofica, le competenze dell'analisi concettuale e dell'argomentazione logica insieme all'abitudine a porre attenzione alle tonalità affettive del pensare e dell'agire.

Perché

Per darsi l'opportunità di riflettere in maniera ampia e non immediatamente finalizzata sul proprio modo di vivere o anche solo rispetto a un evento specifico che ci turba o ci costringe a rimettere in dubbio alcuni nostri principi guida. Per fare delle scelte più 'pensate' e coerenti con ciò che siamo e vogliamo essere

Per chi

Per tutti, non è assolutamente necessario avere una conoscenza pregressa della filosofia

Per (cosa)

  • esplorare e affrontare situazioni problematiche e le preoccupazioni che ci assillano nella vita quotidiana, personale e professionale
  • assumere consapevolmente e serenamente ruoli e responsabilità e prendere decisioni significative
  • trovare soluzione a problemi complessi
  • condurre una proficua ricerca di senso in situazioni difficili e ambigue
  • migliorare la propria capacità di prendersi cura delle relazioni

Quando e dove

Quando si vuole, dove si vuole. Non sempre al chiuso di una stanza, ma anche in una villa, un parco, un museo. Il criterio di scelta sarà quello di favorire la piena libertà di espressione di sé del cliente

Metodo

La consulenza esistenziale è libero dialogo, non si occupa di sistemi filosofici, non costruisce alcuna filosofia, non somministra nessuna opinione filosofica, ma mette il pensiero in movimento. La pratica filosofica, quindi, è essenzialmente un libero esercizio critico di dialogo, che tende alla comprensione e all'ampliamento delle visioni del mondo, sulla base dell'assunto che pensare in modo vasto sia il presupposto essenziale per vivere bene la vita

Modalità e durata

La consulenza esistenziale è una modalità di consulenza alla persona completamente personalizzata che può essere realizzata in presenza, a distanza o in una modalità mista. Il percorso viene co-costruito con il cliente nel corso di un primo incontro gratuito con una delle professioniste di Bottega filosofica che collaborano con Spazi dell'anima

Costi

Costo orario della consulenza esistenziale: € 100

Nei costi sono compresi tutti i materiali (esercizi, letture, bibliografia, filmografia…)

Sono possibili agevolazioni da concordare.

 

Vuoi chiarimenti? SCRIVICI!

Ci vuoi conoscere per approfondire come potrebbe svolgersi un tuo percorso di Consulenza esistenziale?

PRENOTA IL TUO INCONTRO GRATUITO