Clessidra filosofica di dicembre. Il tema del mese era "Terra"

Clessidra è' un'idea di Silvana Kuhtz e Mariarosa Pappalettera (www.poesiainazione.it) che si realizza con successo a Bari ormai da due anni. Sulla base del tema del mese, ogni partecipante sceglie il “testo” di un grande autore da proporre a tutti gli altri: potrà essere costituito da parole, immagini, suoni, scene di film, brani musicali, canzoni, movimento di corpi ed esperienza dei sensi e anche processo del fare; può prevedere il coinvolgimento degli altri partecipanti all’incontro. A Roma abbiamo condiviso: Antonio Tiberla - Cesare Pascarella, Sonetti, La scoperta dell'america, Mondadori, pp. 88-98; Giovanni Vecchiato - Nazim Hikmet, Il nuvolo innamorato e altre fiabe, Oscar Mondadori, pp 9-11; Annamaria Pompili - Le sacre du printemps, musica di Stravinski, coreografia di Pina Bausch; Massimo Ligrani - da Minuscole, ep. Zzzplan; Valeria Allegretti - Annamaria Ortese, Corpo Celeste, Adelphi, pp. 9-10; Myriam Ines Giangiacomo - Fritjof Capra, La rete della vita, Rizzoli, pp. 116-123; Stefano Federici - Bruce Chatwin, Le vie dei canti, Adelphi, pp. 101-103. Vuoi sapere cosa hanno condiviso a Bari? Leggi quiClessidra filosofica di dicembre. Il tema del mese era "Terra"

 

Associati per sostenere
la nostra visione

Basta un click