Nutrire i germogli

“Nutrire i germogli” è un progetto rivolto ai bambini, che intende introdurre valori importanti per sviluppare una buona consapevolezza del Sé e dell’Altro e comporre il percorso verso un modo positivo e propositivo di far parte del mondo. 

Ha l’ambizione di costruire solide basi per i cittadini del futuro, aiutandoli a introdurre nei loro pensieri e nelle azioni la gentilezza, il pensiero critico e la bellezza. 

Ognuno di questi argomenti sarà affrontato da specialisti diversi, che mettono in campo le loro competenze per accompagnarli in questo cammino. 

Ciò che emerge dagli studi che interessano i bambini e i ragazzi riguardo il loro livello di istruzione, proprietà di linguaggio, interessi e, in senso lato, atteggiamento nei confronti della vita sociale,  a volte, non è confortante, ma siamo convinte che si possa intervenire, perché i bambini hanno una grande curiosità e reagiscono positivamente a stimoli che riconoscono come positivi e dove si sentono presi in considerazione. Dare loro un giusto spazio, riconoscere loro la libertà di poter esporre idee, suggestioni e opinioni senza grandi vincoli è una strategia premiante. Non si sentono trattati come bambini, che alcuni antichi retaggi antropologici vedono come persone 'incomplete', ma esseri pensanti e senzienti che lottano a loro modo (a volte con atteggiamenti un po’ scomposti) per affermare la dignità della loro interpretazione del mondo e della vita. 

Questo, come già accennavo, non significa che rifuggono dalle figure di adulti che spiegano loro cosa bisogna fare o cosa conoscere, ma aspirano a incontrare persone autorevoli che mostrino loro percorsi che possono essere intrapresi e quali conseguenze possono presentarsi nella scelta di un comportamento rispetto ad un altro. Persone che confermino la validità e liceità delle loro scelte, mostrando loro i punti di forza o che offrano parole di incoraggiamento se il tentativo non ha portato al risultato sperato. 

Per questo,in Spazi dell'anima abbiamo avviato il progetto “Nutrire i germogli".

 

Photo by Markus Spiske on Unsplash